I sette peccati capitali dell'economia italiana eBook – Vivefutbol.co

SinossiEvasione fiscale, Corruzione, Eccesso di burocrazia, Lentezza della giustizia civile , Crollo demografico, Divario tra Nord e Sud, Difficolt a convivere con l euro questi sette tra i vizi capitali in realta sono molti di pi che bloccano l economia italiana.CriticaIl libro analizza in maniera sintetica, sistematica e chiara i sette peccati capitali su enunciati Ogni capitolo, tra le 10 e le 20 pagine ciascuno, riproduce il medesimo schema statistiche, cause, effetti economici, possibili soluzioni.L esposizione divulgativa, pacata ed asciutta esattamente come gli interventi parlati dell autore, di recente sottoposto ad un eccezionale esposizione mediatica a causa delle note vicende politiche.Di certo non lo si pu definire avvincente o coinvolgente ma, se non altro, costituisce una guida per meglio comprendere il senso o il non senso delle politiche economiche messe in atto dai vari governi.Pro e ControIl libro non ha veri e propri contro, se porprio dovessi trovarne uno direi l eccessivo utilizzo di note peraltro inevitabile quando si fa ricorso a dati statistici che pi di una volta chiariscono il senso del dato citatoMolto interessanti i capitoli su Euro, divario Nord Sud soroprendente la proposta delle gabbie salariali e demografia inaspettata la posizione sull immigrazione.CitazioneOriginaliChi tiene in mano la penna spesso in grado di influire su quello che viene scritto, anche sotto dettaturaMagari si possono migliorare le infrastrutture scolastiche, invece di aumentare il numero di insegnanti ma le infrastrutture non votano, gli insegnanti siRiproposteL unica cosa peggiore di una societ con una burocrazia rigida, troppo centralizzata e disonesta una societ con una burocrazia rigida, troppo centralizzata e onesta Samuel Huntington occorre leggere il libro per comprendere il senso della citazione di Cottarelli che potrebbe facilmente essere frainteso se letto fuori contesto Una norma che non ha sanzioni non una vera norma Hans KelsenIn breveAcquisto consigliato per informarsi personalmente acquister altri libri di Cottarelli Quella di Cottarelli una diagnosi attenta, informata ed onesta della situazione italiana attuale e e dei comportamenti che negli ultimi venti trenta anni ci hanno portato alla attuale situazione, Le prospettive che il paese ha davanti non sono tranquillizzanti e l analisi di Cottarelli certifica che l economia del paese certamente pi critica pi di quanto generalmente si creda.Il libro mi piaciuto anche perch le argomentazioni sono corrette, documentate ed espresse in modo comprensibile per tutti Siamo in presenza di una diagnosi di alto livello, manca invece, non poteva essere altrimenti, la terapia o meglio le terapie Non si pu non rilevare che il malato,l Italia, non consapevole della situazione, preferisce rivolgersi agli stregoni piuttosto che ai chirurghi. Questo libro fornisce una trattazione completa ed esauriente dei problemi dell economia italiana Con un linguaggio chiaro e non tecnico Cottarelli ci fornisce spunti di riflessione e risposte ai quesiti che tuttora sono al centro del dibattito pubblico, conducendo e accompagnando il lettore in ragionamenti semplici e chiari pur trattandosi di una materia complicata ai non addetti ai lavori Consigliatissimo perch aiuta a riflettere e ad avere quella consapevolezza necessaria a discernere ci che bene e ci che pericoloso per il futuro del nostro paese Ho acquistato questo testo nel momento di celebrit di Cottarelli, a seguito della sua nomina a Presidente del Consiglio incaricato, un po perch volevo un saggio non troppo impenativo da leggere, un po perch ho sempre pensato che fosse un ottimo professionista Trovo la sua scrittura semplice ma non banale, concisa ma non manchevole di dettagli Questo testo costituisce una perfetta fotografia dei problemi che affliggono il paese da molto tempo Ne consiglio la lettura soprattutto ai pi giovani che si apprestano a votare per la prima volta. Cottarelli scrive bene, conciso ed essenziale, spiega molto bene i principali problemi della nostra economia Credo che anche chi non esperto di economia non abbia alcun problema a capire ed apprezzare i concetti espressi. Libro veramente interessante per chi vuol conoscere i fatti, le cause e le soluzioni dei nostri problemi Si vede che scritto da un tecnico e non da un politico I numeri sono numeri e sono interpretati in modo razionale e non come farebbe un politico menando il can per l aia Per esempio quando si parla della lentezza della giustizia, si scopre la nostra elevata litigiosit la terza pi alta al mondo Quanto dispiace e quanta rabbia suscita vedere che i problemi sono noti che le soluzioni che li risolverebbero sono possibili e che non vengono attuate dalla politica Perch L Economia Italiana Non Riesce A Recuperare Secondo Carlo Cottarelli Esistono Alcuni Ostacoli Molto Ingombranti Sono I Sette Peccati Capitali Che Bloccano Il Nostro Paese L Evasione Fiscale, La Corruzione, La Troppa Burocrazia, La Lentezza Della Giustizia, Il Crollo Demografico, Il Divario Tra Nord E Sud, La Difficolt A Convivere Con L Euro Quali Sono Le Cause Di Questi Peccati Davvero Commettiamo Pi Errori Degli Altri Paesi Ma, Soprattutto, Ci Sono Segnali Di Miglioramento E Speranza Per Il Futuro Dopo Un Esperienza Decennale Da Dirigente Del Fondo Monetario Internazionale, Cottarelli Torna In Italia E Risponde A Queste Domande Con Un Linguaggio Semplice Ma Rigoroso Dimostra Che Se I Segnali Positivi Sono Ancora Parziali E Moltissimo Resta Da Fare, La Precariet Che Impedisce La Nostra Ripresa Non Legata A Un Destino Che Siamo Costretti A Subire Un Saggio Necessario Che Guarda Al Futuro Con Realismo, Ma Anche Con Una Consapevole Fiducia Correggere I Nostri Errori E Smettere Di Peccare Ancora Possibile Tempo fa in viaggio, ho visto il mio vicino che leggevo questo libro Gli ho dato una sbirciata e mi sembrato un libro interessante Opinione che confermo dopo la lettura integrale del libro Ho trovato ben spiegati i problemi dell economia italiana, di facile comprensione anche a chi come me non ha fatto studi economici.